Sirena – One Year Later

Elisa – “Eppure sentire (un senso di te)”

Così vicina da poterti sfiorare e allo stesso tempo così distante, così irraggiungibile.

Mi ritrovo a desiderarti ancora, a distanza di un anno, proprio ora che il destino potrebbe separarci o allo stesso modo unirci per sempre. Questa notte la fantasia mi ha portata lontana nel tempo, questa notte ho immaginato il mio futuro con te.  Continua a leggere

Sirena

la sinuosa sirena alla sera si stende al mio fianco,
il suo viso illuminato da pallidi raggi di luna,
mi par quasi reale, ma se solo provassi a sfiorarla
mi accorgerei di quanto incorporea sia.

Frutto delle mie fantasie, la sirena è come se fosse da me
separata da un sottile cristallo,
che mi permette di annegare nei suoi occhi e nulla più.

Mi vedo sfiorare la parete alla mia destra,
sognando di stringere le sue dita tra le mie,
poggiarvi le labbra in cerca delle sue.

Così mi addormento ogni notte,
con nulla più che la sua immagine stampata nella memoria,
e la vana speranza di poterla un giorno
stringere tra le braccia per davvero.

Continua a leggere