Hermione is gone

“L’Amore é alimentato dall’immaginazione, per cui diventiamo più saggi di quanto sappiamo, migliori di quanto sentiamo, più nobili di quanto siamo […]. 

Unicamente quanto é nobile e nobilmente concepito può nutrire l’Amore. Ma qualsiasi cosa può alimentare l’Odio. […] L’Odio acceca. […] 

l’Amore sa leggere sulla stella più remota. […] 

L’Odio é considerato intellettualmente l’Eterna Negazione. A considerarlo dal punto di vista emotivo, appare come un’enorme Atrofia, ammazza ogni cosa tranne se stesso. […] 

L’Amore non si contratta in un mercato […] la sua gioia […] sta nel sentirsi vivo. Lo scopo dell’amore é l’amore: nulla di più, nulla di meno.”

Oscar Wilde, De Profundis

Se ieri credevo di amarti, oggi ti odio. Ieri ti adoravo, mentre oggi non sopporto la tua vista. Ieri mi tremavano le mani al solo averti accanto ed oggi, oggi ugualmente, ma perché con esse vorrei colpirti e ferirti. Com’è accaduto? è così semplice passare da un estremo all’altro? Dal porti su un piedistallo attorno al quale gravita il mio mondo, al considerarti come realmente sei, una creatura umana con molti difetti? Continua a leggere