Comunicato Arcigay Chieti

Nella serata di domenica 3 giugno, si è svolto presso il Gran Caffè La Fontana, nel centralissimo Piazzale Guglielmo Marconi di Chieti Scalo, davanti alla stazione, un aperitivo gay-friendly con musica dal vivo e disco all’aperto, organizzato da uno staff di ragazzi che si occupa di eventi glbt e al quale hanno partecipato oltre 200 persone, non solo gay.
Al termine della serata, poco dopo la mezzanotte, mentre raggiungevano singolarmente o in piccoli gruppi i propri mezzi, molti partecipanti sono stati aggrediti con insulti e lanci di pietre e bottiglie: almeno una ventina i ragazzi e le ragazze aggredite e cinque i feriti. Sono volate frasi come “Ricchione!”, “Ma non vi vergognate?”. Immediatamente e da più persone è stato richiesto l’intervento della forza pubblica ma gli aggressori si dileguavano per poi tornare all’attacco, una volta che gli agenti erano andati via.
Nel raccogliere le testimonianze ci si è resi conto che si è trattato di un’assalto organizzato da una cinquantina di aggressori. Alcuni avevano bandiere del Chieti Calcio e altri indumenti con svastiche e simboli di estrema destra come SS.
Le associazioni per la tutela dei diritti degli omosessuali Arcigay Chieti, Jonathan – Diritti in movimento, Arcigay e Arcilesbica Pescara, solidali con i ragazzi e le ragazze aggredite e su richiesta degli stessi, si sono subito attivate per la raccolta delle testimonianze delle parti lese e hanno dato incarico all’Avvocato Andrea Cerrone, dottore di ricerca presso l’Università di Teramo in Tutela dei diritti fondamentali, di presentare esposto presso la competente Autorità Giudiziaria.
Le stesse associazioni condannano l’accaduto e invitano chiunque abbia visto o subito a farsi avanti.
L’aperitivo gay-friendly è al suo secondo anno nella piazza teatina nonché al suo primo appuntamento dell’edizione estiva 2012, durante l’estate scorsa non si erano mai verificati incidenti.
Le associazioni Jonathan, Arcilesbica e Arcigay di Chieti e Pescara comunicano che la comunità gay-lesbica-bisessuale-transgender abruzzese non si farà intimidire da questi atti vergognosi, e tornerà, insieme con i suoi amici ad animare la piazza chietina.
L’aperitivo della domenica è un’occasione per divertirsi, socializzare, stare insieme e anche dare possibilità a tutti di interagire col mondo gay alla luce del Sole visto che è un evento aperto a tutti che oltre alla musica diffonde tolleranza e rispetto.
Siamo sicuri che le autorità competenti sapranno soddisfare la nostra richiesta di sicurezza.

Jonathan – Diritti in movimento
Arcigay Chieti
Arcilesbica Pescara
Arcigay Pescara

fonte: http://www.facebook.com/circololilith.arcilesbpescara

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...